Pagine

martedì 8 novembre 2011

Chiffon cake

Giá il nome dovrebbe suggerirvi qualcosa, in particolare una sensazione discioglievolezza unica in bocca. Diverse cose ci sono da sapere su questo dolce celestiale, ma inizio col dirvi che la chiffon cake, ovvero ciambella americana,è senza latte. Non temano quindi gli intolleranti ai latticini, questa torta puó essere consumata anche da loro.
La chiffon cake é una ciambella di origine americana che non prevede al suo interno il latte, sostituito dall’acqua, una notevole quantitá di uova, 6 per poco meno di 300 gr di farina e, oltre al lievito, il cremor tartaro. Il cremor tartaro o bitartrato di potassio é una polvere inodore di colore bianco che in cucina viene utilizzata insieme al bicarbonato di sodio per la lievitazione dei dolci. Infatti la lievitazione é dovuta proprio alla reazione scatenata dal bicarbonato insieme al cremor tartaro.
Altro elemento fondamentale per la buona riuscita della chiffon cake é lo stampo. Si tratta di uno stampo specifico, a ciambella con i bordi alti che non deve assolutamente essere imburrato ed infarinato. Devo avvisarvi del fatto che lo stampo apposito per la preparazione della chiffon cake non é facilmente reperibile. Sicuramente lo troverete nelle grandi cittá presso i supermercati piú forniti o presso i negozi che vendono articoli per pasticceria. Io personalmente ne ho uno ,ma senza buco!!
INGREDIENTI:
285 gr farina oo
300 gr. zucchero un po macinato
6 uova fresche e grandi
195 ml. acqua
120 ml. olio di mais
1 bustina lievito
1 bustina cremor tartaro
1 pizzico sale
scorza di 1 limone
1 bacca di vaniglia
PROCEDIMENTO:
Setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e il sale in una ciotola,formare un buco al centro e versargli: olio, tuorli, acqua, scorza di limone e aromi (vaniglia o quel che si vuole)
Mettere il tutto da parte senza nemmeno mescolare. A parte montare gli albumi con il cremor tartaro a neve fermissima; A questo punto montare anche gli altri ingredienti, che avevamo messo da parte, infine aggiungere con la spatola gli albumi in 2/3 volte.
Mettere l'impasto nello stampo (che non deve essere imburrato) e cuocere in forno a 160° per 50 min. e a 175° per altri 10 min. Una volta cotta uscire dal forno e lasciarla raffreddare completamente a testa in giù.
Se avete usato uno stampo a ciabella la potete lasciare sul collo della bottiglia altrimenti poggiate i lati dello stampo su dei libri ( come ho fatto io ) lasciando libero il sotto. Spero abbiate capito.....comunque sono a vostra disposizione per ogni chiarimento!!!
Tornando alla nostra torta senza latte, la chiffon cake, altra operazione fondamentale per la buona riuscita di questa ciambella é il raffreddamento, che non avverrá nell solita maniera ma in una forma un pó originale: lo stampo, una volta che la chiffon cake sará cotta andrá capovolto ed inserito nel collo di una bottiglia.
Si, avete capito bene, la torta dovrá riposare in questa posizione fino a completo raffreddamento, ma non abbiate paura, il dolce non uscirá accidentalmente dallo stampo perché, ricordate? non l’abbiamo imburrato!

1 commento: